443

Intelligenza Artificiale… e l’intelligenza umana?

Intelligenza Artificiale… e l’intelligenza umana?

A CURA DI SIMONA PIACENTI – Perché l’AI può aiutare le scelte senza sostituire ancora l’intelligenza umana

Come per tutte le cose che non capisco, dedico del tempo per cercare di comprenderle. E questo è quello che ho capito dell’Intelligenza Artificiale.

Cosa è l’Intelligenza Artificiale

AI, acronimo di Artificial Intelligence, volendo semplificare, è un’evoluzione dell’informatica in grado di imitare l’intelligenza umana. Ora, poiché le parole sono importanti, sono andata a vedere sulla Treccani, e la parola “intelligenza” ha questo significato: “Complesso di facoltà psichiche e mentali che consentono di pensare, comprendere o spiegare i fatti o le azioni, elaborare modelli astratti”.

Mentre la coppia “Intelligenza Artificiale” è spiegata come “Disciplina che studia se e in che modo si possano riprodurre i processi mentali più complessi mediante l’uso di un computer. Tale ricerca si sviluppa secondo due percorsi complementari: da un lato l’Intelligenza Artificiale cerca di avvicinare il funzionamento dei computer alle capacità dell’intelligenza umana, dall’altro usa le simulazioni informatiche per fare ipotesi sui meccanismi utilizzati dalla mente umana”.

LEGGI SU INGENIUM-MAGAZINE.IT

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *